Dashboard A Game of Death

Release 0.29

Bulk Edit, Batch Tagging, and more Colours everywhere!

C'è di tutto... Inclusa la Birra.

Cavaliere dato per morto cento anni or sono in seguito ad una missione rivelatasi suicida, membro della vecchia Guardia Reale del Regno Orientale dei Ta’lim e ancora in vita grazie ad un patto inconsciamente stretto con un Demone dal potere soprannaturale.

Ormai corrotto dall’oscurità, Cecil combatte con una spada fatta di materiali sconosciuti e con poteri magici collegati sia al freddo che all’oscurità stessa, pur avendo riacquistato un controllo sulle sue azioni più ampio di quanto precedentemente possibile, grazie agli sforzi di Rosa, Sonagh, Caster e Dream.

Promesso sposo di Rosa Farrell, egli viaggia nella speranza di liberarla dalla sua prigione di ghiaccio e di liberare sè stesso dal controllo di Von, lo Stregone dei Ghiacci. Al momento Libero dall’influenza di Von per intercessione della Grande Aidios, Custode della Luce, offrendole I suoi servigi con una promessa di liberare il mondo intero dai Demoni che infestano il mondo, e dallo Stregone dei Ghiacci in particolare.

Riposa in un limbo pieno di Luce e Serenità, isolato da ogni potenziale corrente di Oscurità.

Cacciatore della Tribù Naariana di Tabaxi, ormai corrotto dallo Scettro Ala Nera.

Tanto Abile nella caccia quanto nella persuasione utilizzando I suoi talenti nel fare breccia nel cuore della gente con il suo aspetto tenero ed affettuoso, e possessore del Quarzo Mastro “Katze”.

Sopravvissuto ad uno screscioso incidente insieme a due suoi allievi, Ash combatte come un Naariano qualsiasi, spada in mano e sempre pronto a scoccare frecce con l’arco-come un vero membro della tribù che si rispetti.

Al suo risveglio dall'evento accaduto alla fine della lotta con Marcello Redblade, Ash ha incontrato l'entità dello Scettro Alanera cercando di forgiare un'amicizia con la creatura che ha creato una copia del suo corpo, abitandola e assimilando non poche delle sue abilità. Sembra andare d'accordo con Magius Black, l'entità datasi nome grazie ad Ash stesso.

Giovane Principe dell’Impero Tekhnahr, e figlio del Dottor Neo Tekhnahr. Sottoposto ad allenamenti per meglio imparare come difendersi in caso di pericolo, Lucas manifesta l’abilità del Dottore nell’utilizzo di energie Psichiche, ma ad un livello diverso rispetto a lui e alla sorella gemella, Lena.

Dotato di meno abilità fisica rispetto alla Sorella, combatte utilizzando l’Arcamento DMEA PII ed armi Tecnologiche come Pistole, insieme ad abilità soprannaturali provenienti da qualcosa più misterioso della quantità di esperimenti fatti dal Dottore stesso.

Ribelle di natura, seppur concentrato in un carattere più freddo e distaccato come il Padre.

Correntemente accompagnato dall’ultima invenzione del Padre, l’Operatore Senziente “Zero”.

Operatore Senziente Zero, denominato “Zero”, L’ultima creazione del Dottor Neo Tekhnahr ed uno dei suoi migliori successi. Dotato di Intelligenza Artificiale e capacità di combattimento molto superiori alla norma-tali da rendere L’esercito Imperiale un vero e proprio sketch comico-Zero è, in tutti I sensi, una Macchina da Guerra, dotata di Intelletto e di una Personalità tutta sua.

Possiede un Database con svariate informazioni, alcune delle quali rivelate grazie all’intervento di Lucas Tekhnahr, e sempre grazie al giovane Principe è stato svelato che Zero possiede troppe funzioni per essere una semplice Macchina da Guerra, cominciando con le abilità di mettere per iscritto una quantità di informazioni su carta molto più ampia di quanto un uomo possa aspettarsi, in tempi brevissimi. Inoltre, è stato rivelato che possiede informazioni su alcuni membri di Ouroboros, e sull’incombente Matrimonio di Lena Tekhnahr. Il perchè è sconosciuto, e ancora più strano è la sua mancanza di conoscenza riguardo l’esistenza di questi file contenuti nel suo database.

Ha ricevuto la missione di “Impedire che Lucas faccia stupidaggini” e di aiutarlo a tornare da Papà Tekhnahr, nel Laboratorio della Capitale Imperiale, senza costringerlo, e funge anche da protettore del gruppo quando necessario, anche se si tratta di salvare la pelliccia ad Ash... Per gelosia.

Un Mezz'Orco di poche parole, la cui storia, oltre ad essere avvolta dal mistero, è piena di oscurità e di cose strane. Sotto la guida di Vaasha, rivelatasi le misteriose "Ali d'Argento", Volk cerca di comprendere il suo ruolo in tutta questa bizarra situazione e sul perchè egli abbia a che fare con Grun'kuhurk il Rinnegato, Agente Numero I di Ouroboros.

 

Tra le sue abilità, ha dimostrato di saper trasformare il proprio corpo, rendendosi abbastanza difficile da percepire quando si impegna, oltre ad una varietà di trucchetti utili non soltanto per giocherellare in stile Ash, ma anche per rendersi utile quando necessario.

 

Ha sul braccio sinistro una cicatrice ottenuta a seguito della caduta di un fulmine, da un ragazzino druido che gli impartì una lezione sul non attaccare briga con chi non si conosce, e sembra aver sviluppato un qualche interesse per Elien Druviel, a causa del coinvolgimento dell'Elfa con le "Ali d'Argento". Sta inoltre sviluppando una strana sintonia con Zero grazie alle recenti battaglie, mostrandosi pronto a lanciarsi nella mischia insieme al forgiato.

 

Volk si è dimostrato molto riluttante ad abbandonare la lotta contro Grun'kuhurk al fianco di Vaasha, e il suo sguardo inquisitore non ha avuto molto successo, non ottenendo risposte della Draghessa che sembra però alquanto sofferente e dispiaciuta dinanzi al Mezz'orco.

Journals - Recently modified

Diario di Viaggio (9)
terminallyCapricious
2 months ago
Diario di Viaggio (8)
terminallyCapricious
2 months ago
Diario di Viaggio (7)
terminallyCapricious
3 months ago
Diario di Viaggio (6 + 6.5)
terminallyCapricious
3 months ago
Diario di Viaggio (5)
terminallyCapricious
3 months ago
Diario di Viaggio (4)
terminallyCapricious
4 months ago
Diario di Viaggio (3)
terminallyCapricious
4 months ago
Diario di Viaggio (2)
terminallyCapricious
4 months ago
Diario di Viaggio (1)
terminallyCapricious
4 months ago